Moleno

Il Circolo Ricreativo di Moleno organizza feste, eventi teatrali e concerti per tenere vivo lo spirito della comunità del paesino ticinese.


Popolazione: 112
Sito web: www.bellinzona.ch



Non lasciatevi ingannare dall’apparenza: Moleno, con i suoi vecchi muri in pietra, può sembrare un villaggio addormentato, ma quando il Circolo Ricreativo Moleno organizza uno dei suoi eventi, ci si rende conto che in realtà è pieno di vita.  “Questa è la nostra casa e vogliamo offrire agli abitanti qualcosa di speciale”, ci spiega Francesco Berta (26). Francesco, uno studente, e gli altri 14 membri dell’associazione organizzano piccoli eventi, concerti e letture per i 122 abitanti del villaggio. Ad inizio giugno, per esempio, nel cortile della vecchia canonica, si è tenuto un piccolo festival con musicisti della regione il cui ricavato è stato interamente devoluto alla colonia musicale “Badabum”, come contributo al pagamento delle rette dei bambini di rifugiati. L’associazione è stata fondata da Adriano Berta (69), il papà di Francesco, insieme ad alcuni suoi amici di Moleno. Lo scorso anno, nel pieno della pandemia, si sono uniti al circolo anche Francesco ed alcuni suoi amici ed ora le due generazioni collaborano nell’organizzazione degli eventi. Anche la nostra giurata Christa Rigozzi (38) è entusiasta del lavoro di questa associazione intergenerazionale. “Queste sono le attività che tengono in vita un villaggio”. La presentatrice sa quanto siano importanti le associazioni: da bambina faceva parte del coro dei bambini, dell’associazione sportiva e dello sci club.